Tutte le categorie


Sogno

Sogno

… e mi ricordo

La prima volta

che ti ho visto

Sapore amaro sulle labbra

di sangue e ferro.

Il tuo sorriso,

la chiave d’oro

per un nuovo mondo.

Ci ho messo piede

in silenzio.

Poi

un mucchio di parole

senza senso

io, stupido, stupito

in imbarazzo

Tu

che non capendo

annuivi ,

uno sguardo,

un cenno.

L’assenso ..

con le mani

disegnasti un cerchio

Così facendo

mi hai donato

un sogno.

Ed io …

lo sto ancora

vivendo.

  





Più visti - Tutte le categorie



© 2012 Racconti.it