Tutte le categorie


Io e lei

Io me la ricordo bene la depressione:

una gola profonda a strapiombo,  senza appigli, 

una notte interminabile senza stelle, 

un silenzio assordante,

liane troppo corte a cui potersi aggrappare

ed io

rannicchiata su me stessa con lo sguardo perso nel vuoto

e circondata dai colori dell'apatia.

 

....e da allora vivo col terrore disumano che possa riaccadere! 





Più visti - Tutte le categorie



© 2012 Racconti.it