Racconti horror

Tutte le categorie



Racconti horror

Ultimi inserimenti

Presentazione

  “FOLLIA” di Gianluca Albani  Presentazione  

Follia

  Follia Chi di noi non ha mai notato un guizzo luminoso nello specchio dell’armadietto del bagno, chiudendo l’antina. Un barlume fulmineo che ti acceca per una frazione di secondo, appannand

Il Vecchio

  Il Vecchio   Il vecchio e il bambino si tengon per mano, il vecchio racconta il bambino annuisce piano. La strada è contorta, la via è un po’ strana, si insinua tra i boschi con un fil di tramonta

Paolo & Marco

  Paolo & Marco   Dong                              

La Mano

  La mano    Quella maledetta tapparella non ha mai funzionato bene…mai. L’anno scorso poi, ho dato il bianco in soggiorn

I Tre Porcellini

C’Era una Volta…   Un tranquillo paesino di campagna disperso tra le montagne dell’entroterra ligure, un agglomerato di un centinaio di case e casette, quasi duecento anime in tutto, tra uomini, donne, bambini e vecchi. Una monotonia che andava avanti da an

The Blooder

  The Blooder (in inglese non significa niente, in italiano mi piace venga tradotto come: “Il Sanguinolento”)  

La Ballata di Mana Cerace

  La ballata di Mana Cerace:  Questa è la ballata di Mana Cerace, balla solo chi non ha pace. -“Uno, due, tre, quattro, ha gli artigli come un gatto Tre,quattro, cinque e sei, fossi in te io scapperei Cinque, sei, sette e otto, piove

Un giorno come gli altri

Arrivati a 25 anni tutti iniziamo a farci delle domande, insomma un quarto di secolo è sufficiente per capire cosa fare della propria vita, magari se sei un sognatore puoi metterci qualche anno in più, poi di solito ti svegli e capisci che non c’è poss

Le confessioni di un pazzo

Cari lettori spero che voi ascoltiate le mie confessioni, anche voi dovete rendervi partecipi della follia che mi persuase e sfatare una volta per tutte quest’incubo che travolse la mia esistenza senza pietà, lasciandomi qua a marcire in una casa di cura per malati mentali e a rimugi

Elsa della Neve

Un cappotto bianco nella neve bianca, che copriva la strada illuminata da coni di luce arancio delle lampade ai vapori di sodio, nei quali galleggiavano, come sospesi, legioni di esseri luminosi che altro non erano che minuscoli pezzi di polvere.
Navigazione: 1

Più visti - Racconti horror



© 2012 Racconti.it